OLSR tramite antenna WiFI Interno di router LEDE/OpenWRT

Per estendere una rete mesh non sempre è necessario installare antenne esterne o affidarsi a link lunghi.

Un modo che può risultare comodo, soprattutto in zone densamente popolate, è quello di sfruttare il WiFi interno dei router con LEDE o Openwrt, sia a 2,4GHz che a 5GHz, per estendere localmente la rete mesh senza necessariamente aggiungere apparati o avere accesso al tetto, sfruttando magari la rete creata per veicolare il traffico fino ad arrivare al condòmino o al dirimpettaio che l’accesso al tetto ce l’ha e può collegarsi con gli altri nodi più distanti.

In questa semplice guida vedremo come settare l’interfaccia Wireless del router (in questo caso a 5GHz) in modo che possa veicolare il traffico OLSR diventando client di un Access Point che può essere sia un’antenna esterna, di cui riceviamo il segnale, e sia il segnale di un altro router nelle vicinanze il cui WiFi è stato configurato allo stesso modo ma in modalita Access Point.

Andare nella sezione Network => Wireless e cercare la rete a cui associarsi.

Lede_wifi

Selezionare la rete a cui associarsi e cliccare su Join Network scan_wifi

Apparirà la schermata in cui impostare i parametri dell’interfaccia Wireless in cui si dovrà creare una nuova interfaccia associandola alla zona di Firewall di NINUX

interfaccia_ninux

Una volta creata l’interfaccia si entrerà in Edit

interfaccia_olsr

A questo punto si selezionerà Static Address cliccando poi su Switch Protocol, inserendo quindi l’indirizzo dell’antenna prenotato sulla pagina Gestione Indirizzi o su IPAM con relativa Subnet Config_interfaccia_olsrUna volta applicate le modifiche l’intefraccia creata andrà selezionata nella sezione Services => Olsr Ipv4

 

HNA_olsr

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>